HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


ROMA. ACT, DE PRIAMO (PDL): MACCARO RINUNCI A NOMINA

23/03/2011

Roma, 23 marzo 2011




ROMA. ACT, DE PRIAMO (PDL): MACCARO RINUNCI A NOMINA




«Le gravissime posizioni assunte contro il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi da Luigi Maccaro, neopresidente dell’Agenzia Capitolina per le Tossicodipendenze, dovrebbero indurlo a non accettare la designazione del sindaco Alemanno. Berlusconi è il presidente del Pdl, stesso partito del sindaco: ci sembra del tutto incoerente accettare un ruolo di responsabilità di un’amministrazione a guida Pdl se si ha la seguente opinione del suo presidente nazionale: “una persona psicologicamente malata che calpesta qualunque principio etico e morale e intrattiene rapporti con i peggiori dittatori carnefici, che invece di passare la vecchiaia nelle patrie galere, siede a Palazzo Chigi”».





È quanto dichiara in una nota il consigliere Pdl di Roma Capitale, Andrea De Priamo.

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it