HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


NOMADI. INCENDIO BARBUTA, DE PRIAMO - GIULIANO (PDL): INTERVENIRE CON URGENZA CON BONIFICA E PREVENZIONE

18/04/2011

Roma, 18 aprile 2011


NOMADI. INCENDIO BARBUTA, DE PRIAMO - GIULIANO (PDL):
INTERVENIRE CON URGENZA CON BONIFICA E PREVENZIONE




«Non è la prima volta che all’interno del campo nomadi de La Barbuta, nel Municipio X, si verificano episodi come quello di oggi, con lo scoppio di un rogo causato dalla combustione di rifiuti speciali, di natura verosimilmente dolosa. Un evento che ha prodotto una colonna di fumo con gravi ripercussioni sulla mobilità e l’inquinamento atmosferico dell’area. Per la gravità della situazione, ho chiesto al direttore del Dipartimento Ambiente di Roma Capitale, Tommaso Profeta, di intervenire con urgenza alla bonifica dell’area interessata. In ogni caso, al di là dell’intervento che il direttore Profeta ha assicurato verrà svolto nei prossimi giorni, riteniamo vada intensificata l’azione di coordinamento e prevenzione di fenomeni odiosi come quello di oggi, che aumentano l’insofferenza dei cittadini nei confronti di campi nomadi come quello de La Barbuta. Un campo dove, in spregio a qualsiasi norma ambientale e igienico-sanitaria, sembrerebbe affermata l’abitudine a ricorrere alla modalità del rogo per lo smaltimento abusivo di rifiuti speciali, come ad esempio i pneumatici».




Lo dichiara in una nota il presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale, Andrea De Priamo.





«Abbiamo più volte chiesto l'intervento del presidente del Municipio X Sandro Medici - ha aggiunto il vicepresidente del Consiglio del Municipio X, Fulvio Giuliano - , per arginare una situazione divenuta ormai cronica: residenti e cittadini sono ormai esausti di assistere sistematicamente a roghi di rifiuti speciali e altamente inquinanti, che causano contraccolpi negativi sulla mobilità del quadrante e sulla salute di chi vive il territorio. Il campo deve essere quanto prima bonificato e organizzato secondo le prescrizioni del Piano Nomadi».


[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it