HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


Rassegna Stampa
Municipi, i minisindaci candidati (da Romaone.it)

29/04/2006

Municipi, i minisindaci candidati

Nella Città Eterna diciannove testa a testa tra centrodestra e centrosinistra per le presidenze delle vecchie circoscrizioni alle elezioni comunali del 28 e 29 maggio 2006. Record di candidati per Forza Italia (nove) e per i Ds (sette).

Roma, 28 aprile 2006 - Pronti i nomi in lista per le cariche di "minisindaci", di presidenti dei Municipi della città eterna: sono stati ufficializzati i testa a testa delle elezioni comunali del 28 e 29 maggio. Diciannove sfide che metteranno uno contro l'altro un esponente di ciascun polo.

Il centrosinistra ha schierato sette membri dei Ds, cinque della Margherita, tre di Rifondazione Comunista e un candidato per i Verdi, per la Rosa nel Pugno, per i Comunisti Italiani e per la Lista Civica. La formazione del centrodestra conta invece ben nove candidature assegnate a Forza Italia, cinque all'Udc, quattro ad An e uno alla Nuova Dc.

Nei primi tre Municipi, si affrontano Margherita e Forza Italia: nel I, il centro storico, Giuseppe Lobefaro si scontra con la forzista Gloria Porcella. Ai Parioli (II) l'esponente della Margerita Guido Bottini se la vede con Renato Panella, mentre nel III (Nomentano) Orlando Corsetti ha contro Mario Cola di FI.

I tre candidati di Rifondazione Comunista corrono per il IX Municipio, Prenestino e Labicano, (Susi Fantino contro Luca Pompei di An), per il X, Don Bosco, (Sandro Medici contro Vincenzo Tarantino dell'Udc) e a Garbatella-Ardeatino, cioè l'XI Municipio (Andrea Catarci contro Francesco Capoccia dell'Udc).

L'uomo della Nuova Dc, Antonio Gazzellone corre per la zona di Montesacro, IV Municipio, scontrandosi con Alessandro Cardente del Verdi.
Nell'area sud della Capitale la sfida è tra Patrizia Prestipino della Margherita e Andrea De Priamo di Alleanza Nazionale all'Eur (XII) e tra Paolo Orneli dei Ds e Teodoro Buontempo di An a Ostia (XIII).

Una delle due donne di Forza Italia, Carmelita Spoltore (l'altra è Gloria Porcella), contende la carica a Teodoro Giannini della Rosa del Pugno al Municipio VI (Tuscolano). Due candidature rosa del centrosinistra si trovano invece nel XVII e nel XVIII Municipio: rispettivamente, Antonella de Giusti (Margherita) che si scontra con il riconfermato Roberto Vernarelli dell'Udc a Prati, e Gianna Filardi dei Ds che corre all'Aurelio-Primavalle contro Vincenzo Fratta di An, anch'egli già presidente del Municipio.

La Lista Civica per Veltroni mette in campo al Municipio XX (Cassia, Cesano e la Giustiniana) Claudio Tinari, che sfida Massimiliano Fasoli dell'Udc, presidente uscente. I Comunisti Italiani invece propongo il loro candidato Roberto Mastrantonio nella lotta con il forzista Carmine Arena a Centocelle (VII).

A Pietralata (V) il riconfermato Ivano Caradonna dei Ds corre contro Dino Bacchetti di Forza Italia, e il braccio di ferro tra i due partiti si rinnova anche a Tor Bella Monaca (VIII) tra il diessino Fabrizio Scorzoni e Romano Amato di FI.

Nel Municipio XV un "esordiente", Fernando Chelini dell'Udc, si confronta con l'attuale presidente della zona Magliana e Portuense, Gianni Paris dei Ds.
Infine altra doppia lotta tra Ds e Forza Italia: i due esponenti del centrosinistra Fabio Bellini e Fabio Lazzara contendono ai forzisti Gianni De Lucia e Alfredo Miglione, rispettivamente nei Municipi XVI (Monteverde) e XIX (Boccea).

da Romaone.it - quotidiano della capitale

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it