HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


STATUA WOJTYLA, DE PRIAMO (PDL): BRUTTURA PARAGONABILE A TECA MEIER
“Sì a concorso di artisti per nuova statua”

19/05/2011

Roma, 19 maggio 2011




STATUA WOJTYLA, DE PRIAMO (PDL):
BRUTTURA PARAGONABILE A TECA MEIER



“Sì a concorso di artisti per nuova statua”



«La statua dedicata a Beato Giovanni Paolo II è uno dei peggiori esempi di arte contemporanea innestati nel centro storico della Capitale, paragonabile per bruttura alla teca di Meier che oscura l’Ara Pacis e ai tanti e scellerati interventi urbanistici perpetrati ai danni del territorio. Sinceramente non comprendiamo le motivazioni che hanno portato alla scelta di un’opera di questo tipo, che non solo non raffigura degnamente il messaggio universale di Giovanni Paolo II, ma che dequalifica la sua figura ad un prodotto concettuale e autoreferenziale dell’artista. Papa Wojtyla e la città di Roma non meritano affatto un “omaggio” di questo genere».




Lo dice in una nota il consigliere Pdl e membro della Commissione Urbanistica di Roma Capitale, Andrea De Priamo.





«Sosteniamo per questo la proposta del collega presidente della Commissione Cultura, Federico Mollicone, di un concorso di artisti per una nuova stata dedicata a Papa Wojtyla, valutando una collocazione alternativa dell’opera ora presente davanti la Stazione Termini», ha aggiunto il consigliere De Priamo.

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it