HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


RIFIUTI, DE PRIAMO (PDL): SUBITO NUOVO SITO; EMERGENZA PUÒ GIUSTIFICARE SCELTA MONTI DELL’ORTACCIO O TESTA DI CANE

26/05/2011

Roma, 26 maggio 2011





RIFIUTI, DE PRIAMO (PDL): SUBITO NUOVO SITO;
EMERGENZA PUÒ GIUSTIFICARE SCELTA MONTI DELL’ORTACCIO O TESTA DI CANE





«Puntualmente riemerge da parte delle aziende private che gestiscono lo smaltimento dei rifiuti nel Lazio l’invito a utilizzare l’area di Monti dell’Ortaccio come alternativa alla discarica di Malagrotta, ormai in esaurimento. Fatto salvo il legittimo impegno del privato nel tutelare i propri interessi, proponendosi come gestore di un circuito nel quale ha operato in maniera esclusiva per decenni, ritengo che debba essere la politica nel suo complesso a dimostrare autonomia nelle proprie scelte, affermando la preminenza dell’interesse pubblico».




Lo dichiara in una nota il presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale, Andrea De Priamo.




«In questo senso - ha aggiunto De Priamo - , come abbiamo ripetuto più volte, la scelta di Monti dell’Ortaccio deve essere esclusa in maniera categorica, perché sarebbe una clamorosa beffa per i residenti della Valle Galeria che convivono con la discarica più grande d’Europa e con altri impianti ad alto rischio ambientale. Allo stesso tempo, occorre stringere i tempi sull’individuazione da parte della Regione Lazio del nuovo sito, visto che l’emergenza potrebbe essere un argomento per giustificare la scelta di Monti dell’Ortaccio o di Testa di Cane».





«Auspico dunque che l’Assemblea capitolina dia il via libera in tempi brevissimi alla mozione già approvata all’unanimità dalla Commissione Ambiente di Roma Capitale per sancire il no definitivo dell'Amministrazione all'ipotesi di Monti dell'Ortaccio, Testa di Cane o di zone limitrofe alla Valle Galeria», ha concluso il presidente De Priamo.

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it