HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


ATAC, DE PRIAMO - MOLLICONE - MENNUNI (PDL): DELIBERA 35 CONIUGA RISANAMENTO AZIENDA A ISTANZE DEL TERRITORIO

25/06/2011

Roma, 25 giugno 2011


ATAC, DE PRIAMO - MOLLICONE - MENNUNI (PDL): DELIBERA 35
CONIUGA RISANAMENTO AZIENDA A ISTANZE DEL TERRITORIO



«Come avevamo auspicato, la delibera n. 35 sulla valorizzazione degli ex depositi Atac, provvedimento fondamentale per risanare i conti dell'azienda e permettere un rilancio del trasporto pubblico nella Capitale, è stata approvata grazie ad un confronto serrato in Assemblea capitolina che ha permesso di introdurre modifiche qualificanti e indispensabili per assicurare un controllo maggiore sugli effetti della delibera sulla città e sui territori interessati».

È quanto dichiarano in una nota congiunta i presidenti delle Commissioni Ambiente, Cultura e Patrimonio di Roma Capitale, Andrea De Priamo, Federico Mollicone e Lavinia Mennuni.

«La delibera - hanno sottolineato gli esponenti capitolini del Pdl - stabilisce infatti che non sarà più un fondo immobiliare a gestire l'alienazione e la valorizzazione degli ex depositi aziendali, bensì prevede la possibilità di verificare le future destinazioni di ogni singolo immobile attraverso l'Aula Giulio Cesare e i Municipi».

«Si tratta - aggiungono De Priamo, Mollicone e Mennuni - di una vittoria di tutta l'Aula e della città, che da questa delibera trarrà opportunità di sviluppo e riqualificazione. In questo senso, ricordiamo come siano stati approvati alcuni ordini del giorno che focalizzano fin da subito l'attenzione su alcune specifiche situazioni, come ad esempio piazza Bainsizza e piazza Ragusa, introducendo delle linee guida di rispetto per il territorio circostante dal punto di vista urbanistico».

«Come avevamo chiesto - concludono - insieme a tanti altri colleghi della maggioranza e dell'opposizione, la delibera n. 35 tiene conto delle istanze del territorio e dei cittadini, coniugando le risorse private necessarie al risanamento di Atac alla tutela dei beni comuni e alla vivibilità dei nostri quartieri».

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it