HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


PROSTITUZIONE, DE PRIAMO - FILINI (PDL): IMPROROGABILE APPROVAZIONE DDL ALFANO-CARFAGNA

29/07/2011

Roma, 29 luglio 2011



PROSTITUZIONE, DE PRIAMO - FILINI (PDL):
IMPROROGABILE APPROVAZIONE DDL ALFANO-CARFAGNA



«Per debellare definitivamente la piaga della prostituzione in strada è necessario che il Parlamento approvi quanto prima il ddl Alfano-Carfagna, che introduce il reato di prostituzione in luogo pubblico e fornisce alle forze dell’ordine gli strumenti idonei ad intervenire seriamente e con efficacia. Per questo motivo, abbiamo presentato una mozione in tutti i Municipi e in Assemblea capitolina che chiede al sindaco Alemanno di attivarsi nei confronti dell’ufficio di presidenza del Senato e dei Presidenti delle Commissioni Affari costituzionali e Giustizia affinché venga immediatamente ripreso l’iter del ddl 1079».



È quanto dichiarano in una nota congiunta il consigliere Pdl di Roma Capitale, Andrea De Priamo, e l’assessore alle Politiche Sociali del Municipio VI, Francesco Filini.



«Agli smemorati esponenti della sinistra - hanno aggiunto De Priamo e Filini -, che continuano a criticare le politiche del centrodestra su questo fronte, dobbiamo ricordare che nel periodo in cui hanno governato non è stato fatto nulla per evitare che il fenomeno degenerasse in maniera così grave, portando all’esasperazione i cittadini romani, costretti a subire l’esercizio della prostituzione sotto le abitazioni e persino negli spazi condominiali. In particolare, rimaniamo basiti da quanto affermato da alcuni presidenti di Municipio del centrosinistra, sempre impegnati nell’emettere sentenze e sproloqui, piuttosto che nell’adottare azioni e interventi a tutela della sicurezza dei quartieri della città».


[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it