HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


PROSTITUZIONE, DE PRIAMO (PDL) - D’ANGELOSANTE (CRA): PARADOSSALE EPISODIO QUARTIERE SALARIO; SUBITO APPROVAZIONE DDL ALFANO-CARFAGNA

02/08/2011

Roma, 2 agosto 2011


PROSTITUZIONE, DE PRIAMO (PDL) - D’ANGELOSANTE (CRA): PARADOSSALE EPISODIO QUARTIERE SALARIO; SUBITO APPROVAZIONE DDL ALFANO-CARFAGNA



«È veramente paradossale che i cittadini del quartiere Salario, nel Municipio IV, abbiano dovuto subire stanotte l’arroganza e la prepotenza delle prostitute che, disturbate nella propria attività dalle iniziative del Coordinamento Romano Antilucciole, hanno chiesto addirittura l’intervento delle forze dell’ordine. Un episodio assurdo che condanniamo con fermezza perché viola ogni principio di legalità e lede il sacrosanto diritto dei cittadini di riappropriarsi del territorio, restituendo dignità e decoro a interi quartieri funestati dalla piaga della prostituzione in strada».



È quanto dichiara in una nota il consigliere Pdl e presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale, Andrea De Priamo.



«L’episodio di stanotte - ha aggiunto il responsabile del Comitato “No Degrado Viale Marconi” e membro del Coordinamento Romano Antilucciole, Gianluca D'Angelosante - non fa che confermare l’urgenza di approvare il ddl Alfano-Carfagna, che introduce il reato di prostituzione in luogo pubblico e fornisce strumenti adeguati per reprimere il fenomeno. Una situazione che tocca molti quartieri romani e che non siamo più disposti a tollerare».



«Come ribadito nelle mozioni presentate nei consigli municipali e in Assemblea capitolina - hanno concluso De Priamo e D'Angelosante -, ci appelliamo all’ufficio di presidenza del Senato affinché riprenda l’iter ora interrotto del disegno di legge n. 1079. È necessario dare una risposta immediata per ristabilire l’ordine pubblico e garantire la sicurezza dei nostri concittadini».

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it