HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


MOBILITÀ, DE PRIAMO (PDL): COMMISSIONE AMBIENTE APPROVA PIANO QUADRO CICLABILITÀ
"Passo avanti per vincere la sfida della sostenibilità"

19/10/2011

«La Commissione Ambiente di Roma Capitale ha approvato oggi il Piano Quadro della Ciclabilità, varato dalla Giunta capitolina il 24 marzo 2010, dando il via libera all’esame finale dell’Assemblea capitolina. Un passo importante per arrivare in tempi brevi all’approvazione definitiva del Piano che, oltre a prevedere l’estensione delle piste ciclabili e l’ampliamento del servizio di bike sharing, punta a costruire il Grande Raccordo Anulare della Ciclabilità (Crac): una grande rete ciclabile di collegamento di tutta la città, inserita nel Piano su indirizzo della Commissione. L’Amministrazione capitolina sta compiendo un notevole sforzo per affrontare e vincere la sfida di trasformazione della Capitale in senso sostenibile, recuperando il ritardo strutturale accumulato in passato rispetto ad altre realtà europee. Un impegno costante dimostrato anche dall’acquisto di 14 nuove auto elettriche, destinate alla Polizia Roma Capitale e al Dipartimento Ambiente, consegnate oggi alla presenza del ministro Prestigiacomo e dell’assessore Visconti, per il rinnovo complessivo del parco auto del Campidoglio».

È quanto dichiara in una nota il presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale, Andrea De Priamo (Pdl).

«La Commissione - aggiunge De Priamo - ha espresso all’unanimità parere favorevole al Piano Quadro, inserendo alcuni importanti emendamenti. Vengono accolte le proposte delle associazioni di categoria, e in particolare di BiciRoma, per una maggiore ramificazione della rete di piste ciclabili sui territori dei Municipi. Si chiede poi di destinare il 10% dell’importo delle multe comminate dalla Polizia Roma Capitale ad iniziative di promozione dell’uso della bicicletta e vengono formulati indirizzi più stringenti per la diffusione della ciclabilità elettrica».

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it