HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


CORSO ITALIA, DE PRIAMO (FDI): “PIU’ FERMEZZA CONTRO DEGRADO MA SINISTRA HA LE SUE COLPE”

27/01/2013

CORSO ITALIA, DE PRIAMO (FDI): “PIU’ FERMEZZA CONTRO DEGRADO MA SINISTRA HA LE SUE COLPE”

“Respingiamo al mittente le strumentalizzazioni della sinistra sulla tragica vicenda dei due uomini trovati carbonizzati nel sottopasso di Corso Italia. Al contrario pensiamo che situazioni di degrado, da cui scaturiscono tragedia come quella della scorsa notte, sono ancora tante e in larga parte dovute al fatto che, negli anni in cui Roma veniva governata dal centro sinistra, si è consentito indiscriminatamente la realizzazione di alcune zona franche come campi rom e luoghi completamente abbandonati a se stessi.

Riteniamo sia opportuna, su questi temi, una politica che sappia affermare il principio della fermezza, capace di mettere le amministrazioni locali in condizioni di offrire l’assistenza possibile e necessaria e, al di fuori di questa, far comprendere a tutti i cittadini che non devono essere più consentiti fenomeni di abbandono del territorio dalle quali possono scaturire tragedie dolorose come quelle della scorsa notte”.

È quanto dichiara in una nota Andrea De Priamo, consigliere di Roma Capitale e candidato alla Regione Lazio di ‘Fratelli d’Italia - Centrodestra nazionale’.

Roma, 27 gennaio 2013

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it