HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


ACT, MOLLICONE - DE PRIAMO (FDI): "SINISTRA VUOLE RIAFFIDARE TUTTO ALLE COOP AMICHE, CI BATTEREMO IN OGNI SEDE PER SCONGIURARE CHIUSURA FOLLE E IDEOLOGICA"

07/11/2013

ACT, MOLLICONE - DE PRIAMO (FDI): "SINISTRA VUOLE RIAFFIDARE TUTTO ALLE COOP AMICHE, CI BATTEREMO IN OGNI SEDE PER SCONGIURARE CHIUSURA FOLLE E IDEOLOGICA"

"La sentenza del Consiglio di Stato, che di fatto respinge indiscutibilmente i ricorsi presentati da alcune cooperative rosse sull'operato dell'Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze, Ŕ finalmente arrivata. Ora nessuno potrÓ pi¨ insinuare falsitÓ sul prezioso ed onesto lavoro svolto in questi anni dall'Act sotto la guida del suo direttore Massimo Canu.

Non ci stupisce per˛, sebbene ci rattristi molto, constatare come alla seduta della Commissione Trasparenza di Roma Capitale, riunitasi oggi per discutere la situazione dell'Act, non abbia partecipato l'assessore Cutini. Un altro chiaro segnale, da parte di questa immobile Giunta di centrosinistra, sul voler cancellare un Ente virtuoso esclusivamente per motivi ideologici.

La veritÓ Ŕ che la sinistra vuole a tutti i costi chiudere un'agenzia che dal 2009 a oggi, fra le innumerevoli cose, ha ridotto significativamente le percentuali di tossicodipendenze e di decessi dovuti alla droga nella Capitale per ridare tutto in mano alle solite note cooperative sociali amiche.

Da parte nostra, continueremo a batterci in ogni sede per scongiurare una chiusura ideologica e senza senso".

╚ quanto dichiarano in una nota gli esponenti di Fratelli d'Italia Federico Mollicone, dirigente nazionale e Andrea De Priamo, portavoce della costituente romana.

Roma, 7 novembre 2013

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it