HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


BILANCIO, DE PRIAMO - ROSATI (FDI): "CATARCI NON APPROVA BILANCIO, SI DIMETTA"

15/11/2013

BILANCIO, DE PRIAMO - ROSATI (FDI): "CATARCI NON APPROVA BILANCIO, SI DIMETTA"

"L'inettitudine della maggioranza capeggiata dal presidente Catarci in Municipio VIII è riuscita a non fare approvare il bilancio municipale discusso in questi giorni in Consiglio. Così facendo, la sinistra ha scongiurato definitivamente la possibilità che in Campidoglio possano arrivare le richieste per migliorare il nostro territorio. In questi giorni Fratelli d'Italia ha presentato centinaia di emendamenti e ordini del giorno che, nonostante gli strappi al regolamento effettuati dall'amministrazione municipale, sono stati fra i pochi ad essere stati ammessi in aula. Catarci farebbe bene a dimettersi, la maggioranza di centrosinistra ha quindi preferito gettare la spugna e rinunciare al bilancio, messa in evidente difficoltà dal lavoro attento della nostra opposizione".
È quanto dichiara in una nota il capogruppo di Fratelli d'Italia in VIII Municipio, Glauco Rosati. Nel merito è entrato anche il portavoce della costituente romana di Fratelli d'Italia, Andrea De Priamo, che così dichiara: "Questa vergognosa vicenda in VIII Municipio non fa altro che confermare ciò che Fratelli d'Italia denuncia da tempo e che sta accadendo anche negli altri 15 municipi, ovvero imporre l'approvazione del bilancio in due giorni è quanto di più penalizzante e ingiusto si possa fare per il territorio e i cittadini. Bisogna concedere il giusto tempo e dare l'opportunità alle opposizioni di svolgere il proprio lavoro, senza forzature o strappi alle regole. D'altra parte, che il sindaco Marino, e i presidenti di sinistra, stiano facendo di tutto per non piacere ai romani è sotto gli occhi di tutti, questo ultimo episodio in VIII municipio non è che la conferma".

Roma, 15 novembre 2013

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it