HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


ANGELO MANCIA, DE PRIAMO-FILINI (FDI-AN): DAL COMUNE SOLO UNA CORONA

12/03/2014

ANGELO MANCIA, DE PRIAMO-FILINI (FDI-AN): DAL COMUNE SOLO UNA CORONA

(OMNIROMA) Roma, 12 MAR - “Non c'era il Sindaco, non c'era un assessore, un consigliere comunale o municipale, né un funzionario o un vigile. Il ricordo di Angelo Mancia, militante del Msi barbaramente assassinato da estremisti di sinistra 34 anni fa, sul finire della tragica stagione degli anni di piombo ha avuto un così basso profilo da parte delle istituzioni, da odorare di ipocrisia. Infatti la corona di fiori di Roma Capitale è stata portata sul luogo dove Mancia fu assassinato, sotto la sua abitazione nel quartiere Talenti, direttamente da personale addetto senza alcun tipo di presenza istituzionale". È quando dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale Andrea De Priamo, portavoce romano del movimento, e Francesco Filini capogruppo di Fdi-An in municipio terzo: "Nemmeno il Municipio, nonostante le sollecitazioni dell'opposizione, ha ritenuto di mandare qualcuno. Crediamo che la sinistra al governo del territorio abbia dimostrato di non aver ancora saputo fare a pieno i conti con la memoria di quella stagione; mentre sarebbe importante mandare messaggi chiari affinché le nuove generazioni non cadano più nella spirale di violenza di quegli anni”.

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it