HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


TURISMO, DE PRIAMO-CARAMANNA (FDI-AN): “AUMENTARE TASSA SOGGIORNO PROPOSTA INFELICE”

31/03/2014

TURISMO, DE PRIAMO-CARAMANNA (FDI-AN): “AUMENTARE TASSA SOGGIORNO PROPOSTA INFELICE”




“Marino ha dichiarato di voler aumentare la tassa di soggiorno portandola addirittura a 10 euro a notte a persona nelle strutture di lusso. L’ennesima uscita infelice di un sindaco che evidentemente non conosce alcuna realtà della città che da nove mesi fa finta di amministrare.

Una scelta del genere sarebbe solamente dannosa e controproducente perché farebbe perdere competitività al settore e creerebbe anche seri problemi occupazionali nelle strutture turistiche della Capitale. Per questo Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale contrasterà questa scelta e si schiererà sempre dalla parte degli operatori del settore che da anni stanno subendo e cercando di contrastare gli effetti devastanti della crisi economica.

Marino dovrebbe sapere, inoltre, che un aumento del genere non è proponibile per l’anno in corso e quello venturo perché gli operatori turistici hanno già chiuso contratti con strutture per tutto il 2014 e il 2015. I modi per risparmiare e fare cassa ci sono, Marino inizi tagliando qualche maxi compenso al suo staff. Questa sua ultima proposta risulta essere solo l’ennesima gaffe da parte di chi non conosce Roma e i romani”.

Lo dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale Andrea De Priamo, portavoce romano e Gianluca Caramanna, membro del dipartimento nazionale turismo.

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it