HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


COMUNITA’ GIOVANILE, DE PRIAMO (FDI-AN): “SOLIDARIETA’ A RAGAZZI, COLPEVOLI DI AGIRE NELLA LEGALITA’ NEL QUARTIERE DELLE OKKUPAZIONI”

10/04/2014

COMUNITA’ GIOVANILE, DE PRIAMO (FDI-AN): “SOLIDARIETA’ A RAGAZZI, COLPEVOLI DI AGIRE NELLA LEGALITA’ NEL QUARTIERE DELLE OKKUPAZIONI”

“A quanto pare i ragazzi della Comunità giovanile che stanno protestando sotto l'assessorato alla Famiglia di Roma Capitale sono colpevoli. Colpevoli di non essere amici di chi non governa la città e di muoversi nella legalità nel Municipio delle ‘okkupazioni’. La scelta di questi giovani di protestare contro la decisione dell’assessore Cattoi di voler chiudere la struttura di via di Grotta Perfetta, che da più di due anni eroga servizi a famiglie e ragazzi del quartiere Roma 70 e del territorio romano, è sacrosanta e a loro va tutta la solidarietà della costituente romana di Fratelli d’Italia. Questo accanimento nel voler liberare i locali in cui operano i ragazzi della Comunità giovanile è paradossale, in questa zona non si è mai vista tanta solerzia da parte delle amministrazioni comunali e municipali di centrosinistra nel voler sgomberare uno stabile. Anziché intervenire su tutte le occupazioni abusive perpetrate dai Movimenti della Casa, la sinistra si preoccupa di togliere spazi a dei ragazzi che vogliono continuare ad operare nella legalità e ad offrire un servizio per la comunità. Chiediamo al sindaco Marino di procedere con l’assegnazione attraverso bando pubblico di Casale Rosati, di proprietà di Roma Capitale, in modo tale da garantire quanto meno la massima trasparenza amministrativa e mantenere in essere fino a quel momento l’attuale servizio”.

Lo dichiara in una nota il portavoce della costituente romana di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, Andrea De Priamo.

Roma, 10 aprile 2014

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it