HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


MAFIA CAPITALE, DE PRIAMO (FDI-AN): “AUTOSOSPENSIONE ALEMANNO GESTO APPREZZABILE, CERTO CHE DIMOSTRERA’ SUA ESTRANEITA’”

03/12/2014

MAFIA CAPITALE, DE PRIAMO (FDI-AN): “AUTOSOSPENSIONE ALEMANNO GESTO APPREZZABILE, CERTO CHE DIMOSTRERA’ SUA ESTRANEITA’”

“Non possiamo che apprezzare la scelta di Gianni Alemanno di autosospendersi da tutte le cariche di partito in attesa di dimostrare la sua estraneità alle accuse che gli vengono rivolte. Siamo pienamente convinti che il percorso di vita e politico di Alemanno sia agli antipodi rispetto all'appartenenza ad una qualunque logica di mafia. Troviamo invece squallido il comportamento del sindaco Marino che anziché fare il primo della classe dovrebbe urgentemente presentarsi in aula Giulio Cesare per chiarire la pesante compromissione di esponenti della sua giunta, della sua maggioranza e dei suoi uffici rispetto a quanto emerge dalle indagini e dall'elenco degli indagati. Altresì crediamo che il lavoro della Procura debba essere guardato con rispetto e attenzione da tutte le istituzioni e le parti sociali e politiche per salvare la Capitale dalle realtà mafiose e criminali di qualsiasi tipo, mantenendo però viva la capacità di distinguere le varie fasi di procedimento penale e facendo salvo il principio di presunzione di innocenza di ciascuno fino alla sentenza definitiva. Siamo di fronte ad una lunga e corposa indagine che sicuramente saprà accertare la sussistenza o meno delle singole responsabilità, nel frattempo l'impegno di tutti deve essere quello di promuovere la cultura della legalità e della trasparenza e la lotta alla corruzione perché solo così potremo difendere la nostra città dall'attuale declino intrapreso”.

Lo dichiara in una nota il portavoce romano di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, Andrea De Priamo.

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it