HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


ROMA: FDI-AN, FLASH MOB PER RIPRISTINO TARIFFA 1 EURO SU STRISCE BLU

19/03/2015

ROMA: FDI-AN, FLASH MOB PER RIPRISTINO TARIFFA 1 EURO SU STRISCE BLU

Roma, 19 mar. - (AdnKronos) - Flash mob del gruppo capitolino di Fratelli d'Italia-Alleanza, sceso in piazza della Bocca della Verità a Roma per denunciare il mancato ripristino della tariffa di 1 euro per il pagamento della sosta auto sulle strisce blu della Capitale. 'Ignazio chiede dazio ma il popolo vien salvato dal Tar del Lazio'. 'A lucrar ci ha provato ma il Tar l'ha fermato. Marino vergogna!' 'Marino dimettiti' sono solo alcuni degli slogan sbandierati contro l'amministrazione capitolina. Presenti all'evento Fabrizio Ghera, capogruppo in consiglio comunale di Fdi-An e i consiglieri Lavinia Mennoni e Andrea De Priamo che, in segno di protesta, hanno coperto con in telo nero il parcometro presente nella piazza. ''È assurdo che chi viene in questa città per accedere a casa propria debba pagare queste cifre esorbitanti. Questo concetto è stato anche ribadito dal Tar del Lazio che si è pronunciato contro l'innalzamento dei prezzi delle strisce blu, deciso dalla Giunta Marino. Tra l'altro stiamo presenteremo un esposto alla Procura della Repubblica per il trattenimento del mezzo euro in più che potrebbe che è un'appropriazione indebita da parte del Comune di Roma e dell'Atac che in attesa che si pronunci il Consiglio di Stato, non ripristinano la tariffa iniziale e l'abbonamento mensile. Strumento quest'ultimo fondamentale per residenti e commercianti". "Le sentenze dei tribunali - in questo caso il Tar - vanno rispettate. È anomalo che Marino che tanto parla di legalità abbia messo un magistrato come assessore ed è il primo a non rispettarla'', ha commentato Fabrizio Ghera, capogruppo Fdi -An in Campidoglio.
(AdnKronos) - ''Siamo qui per denunciare l'ennesima brutta figura di questa amministrazione sulla vicenda delle strisce blu. Un aumento indiscriminato, senza un piano di mobilità, è illegittimo. Siamo qui per dimostrare l'inadeguatezza di questa amministrazione, chiedendo una volta di più le dimissioni del sindaco Marino e dell'assessore Improta", ha aggiunto il consigliere comunale di Fdi-An, Andrea De Priamo.

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it