HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


PONTE NONA, DE PRIAMO (FDI): DISAGI PER APERTURA NUOVA FERROVIA

06/04/2016

PONTE NONA, DE PRIAMO (FDI): DISAGI PER APERTURA NUOVA FERROVIA

Roma, 06 APR - "Nei giorni scorsi è stata aperta la nuova fermata ferroviaria di Ponte di Nona lungo la ferrovia che da Roma Tiburtina porta a Lunghezza, Tivoli e fino ad Avezzano. Come Fdi-An abbiamo riscontrato, attraverso numerose segnalazioni da parte dei cittadini, diversi disagi poiché la fermata di Ponte di Nona, così come è stata pensata, prevede che si fermano solo i treni urbani e suburbani che effettuano tutte le fermate, e non i 34 treni interregionali veloci che avrebbero invece potuto collegare il quartiere con la Stazione Tiburtina anche in soli 10 minuti. E' assurdo che in orario di rientro pomeridiano tra le 17:00 e le 20:00 vi siano solo 4 treni diretti tra Roma-Tiburtina e Ponte di Nona con buchi anche di un'ora tra le 18:00 e le 19:00". E' quanto dichiara in una nota Andrea De Priamo, portavoce romano di Fdi-An. £Inoltre, il servizio 'Viaggia Treno' di Trenitalia, che consente di sapere in tempo reale l'arrivo in stazione dei treni e se vi sono disservizi sulla linea, nella giornata odierna ancora non riporta l'esistenza della nuova fermata - continua De Priamo - Peraltro, anche Atac non ha adeguato il servizio di adduzione di autobus che possono garantire agli utenti di raggiungere la stazione senza prendere l'auto. Siamo di fronte ad un servizio inadeguato e scadente e la fermata di Ponte di Nona è l'esempio lampante di come un'ottima soluzione infrastrutturale possa invece essere portata avanti con disorganizzazione ed incapacità di chi ci amministra".


[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it