HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


MUNICIPIO XV, DE PRIAMO-MORI (FDI-AN): "MOZIONE AL SINDACO PER RITIRO BANDO SUI ROM"

14/07/2016

MUNICIPIO XV, DE PRIAMO-MORI (FDI-AN): "MOZIONE AL SINDACO PER RITIRO BANDO SUI ROM"

A causa del grande allarme sociale provocato dalla pubblicazione tardiva del bando relativo al "reperimento di un'area attrezzata nel territorio del Municipio XV o limitrofi per accoglienza di 120 nuclei familiari" provenienti dal Camping River, abbiamo deciso di protocollare oggi una mozione per chiedere al sindaco Raggi il ritiro del bando in oggetto e che verrá auspicabilmente votata dall'Assemblea Capitolina nei prossimi giorni. La mozione è sottoscritta dai consiglieri di Fdi e Lista Meloni e dal consigliere Cozzoli del Gruppo Misto. Sotto il profilo temporale, lascia sconcertati il fatto che si sia scelto proprio il momento elettorale, peraltro nella fase più delicata, quella del ballottaggio, per pubblicare un bando tanto impattante per il territorio di Roma Nord. Questo fatto è aggravato dalla circostanza di aver inserito i riferimenti del bando sul sito del Comune di Roma solo in data 8 luglio; peraltro allo stato la Determina Dirigenziale non è ancor oggi tecnicamente visibile sul sito. Inoltre il mancato coinvolgimento degli enti locali di prossimità (i municipi) delegittima anche le motivazioni stesse del bando. L'ex Presidente del XV Municipio ha dichiarato pubblicamente di "non essere stato mai contattato, né informato" per condividere tale scelta, esattamente come giá avvenne per il trasferimento dei profughi all'hotel Point nel luglio 2015, collocati nottetempo senza informare nessuno. Da troppo tempo infatti si é deciso di imporre al territorio scelte di accoglienza in modo forzato e senza alcuna trasparenza e partecipazione. Il caso del Centro Profughi di S.Nicola è forse il più eclatante, ma vi sono anche situazioni meno note, ma altrettanto rilevanti come il Residence di Via Tagliaferri e quello della Cerquetta, ma pure l'Hotel Flaminius per l'emergenza abitativa dopo l'alluvione del 31 gennaio 2014. Infine va anche precisato che Fratelli d'Italia si opporrebbe fermamente all'ipotesi ventilata da alcuni che la struttura recettiva del Roman River o altre analoghe nella zona possano essere, attraverso adeguamenti specifici, trasformate in centri di accoglienza per richiedenti protezione internazionale". È' quanto dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di Fdi-An, Andrea De Priamo, primo firmatario della mozione e Giorgio Mori.

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it