HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


COMUNICATO STAMPA: ARRESTI AL CAMPO NOMADI DI TOR DE CENCI
AN: un plauso alle forze dell’ordine e una bocciatura alle politiche di integrazione della giunta Veltroni

09/05/2007

MUNICIPIO ROMA XII


GRUPPO CONSILIARE


ALLEANZA NAZIONALE




COMUNICATO STAMPA




ARRESTI AL CAMPO NOMADI DI TOR DE CENCI




AN: UN PLAUSO ALLE FORZE DELL’ORDINE E UNA BOCCIATURA ALLE POLITICHE DI INTEGRAZIONE DELLA GIUNTA VELTRONI




“La notizia del blitz dei Carabinieri presso il Campo Nomadi di Tor De Cenci, che ha portato all’arresto di cinque persone per detenzione di droga a fini di spaccio, costituisce l’ennesima prova del fallimento delle politiche di integrazione della popolazione rom nella città di Roma. Esprimiamo il nostro plauso convinto all’operato delle forze dell’ordine che con il loro intervento hanno assicurato alla giustizia questi criminali.



Questi episodi dimostrano in modo eloquente quanto ci sia la necessità di implementare gli sforzi per rafforzare le politiche per la sicurezza nella città di Roma e allo stesso tempo di quanto le politiche di integrazione finora adottate dal Sindaco Veltroni non abbiano prodotto gli esiti sperati”.



È quanto dichiarano gli esponenti di Alleanza Nazionale del Municipio XII, Andrea De Priamo (Capogruppo di AN) e il Consigliere Marco Cacciotti, Vice Presidente della Commissione Politiche Sociali del Municipio XII.



“Giova ricordare che il Campo nomadi di Tor de Cenci quando fu inaugurato dall’allora Sindaco Rutelli doveva essere il fiore all’occhiello dell’Amministrazione Comunale ed invece è stato più volte al centro di diversi episodi di criminalità. L’ultimo censimento effettuato di recente dalla Polizia Municipale ha evidenziato lo stato di degrado esistente, l’elevato numero di persone presenti nel campo e non assegnatarie dei moduli abitativi, quindi una situazione di profonda irregolarità dovuta all’abbandono e alla mancanza di controlli costanti causa l’inerzia del Comune di Roma. A tutto ciò va aggiunto il fallimento degli interventi sulla scolarizzazione dei rom.



Vanno pertanto implementati gli organici e gli strumenti delle forze di Polizia Municipale per garantire la presenza costante di personale nei campi rom e per controllare gli accessi, solo in questo modo si potranno scongiurare episodi di questo tipo”.



“La Presidente Prestipino – concludono i Consiglieri di AN De Priamo e Cacciotti - che tanto si lamentava della gestione del Campo di Tor de Cenci quando a governare il Municipio c’era una maggioranza di centrodestra, prenda atto di quanto in questo suo primo anno di presidenza le cose non solo non sono migliorate, ma anzi stanno degenerando anche a causa dell’inefficienza dell’attuale giunta municipale ed in particolare dell’Assessore alle Politiche Sociali del Municipio del tutto latitante su questi temi”.


[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it