HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


IL CENTRODESTRA NEL MUNICIPIO XII - UN ANNO DI OPPOSIZIONE RESPONSABILE E DECISA
Articolo di Andrea De Priamo sul mensile LAURENTUM

21/08/2007

Accetto con grande piacere l'invito degli amici di Laurentum a fare un sintetico bilancio di questo primo anno di opposizione nel Consiglio del Municipio XII; non posso però non aprire questo mio intervento facendo i migliori auguri ad una rivista che ha segnato pagine importanti della storia politica, culturale e sociale del nostro territorio e che finalmente torna a presentarsi ai cittadini; sono certo che sarà un ritorno che verrà articolarmente apprezzato nei nostri quartieri!

Venendo all'oggetto principale di questo articolo devo dire che in questo anno abbondante di attività ci siamo contraddistinti come un opposizione molto coesa
(con gli altri amici del centrodestra abbiamo avuto una linea unitaria quasi in ogni circostanza) ed improntata ad un ruolo costruttivo ma allo stesso tempo
intransigente nel denunciare le gravi lacune della maggioranza di Patrizia Prestipino. Il nostro spirito costruttivo si è palesato fin dall'inizio con la presentazione di un nostro programma proprio teso a far emergere la cultura di governo del territorio che abbiamo espresso nella passata consigliatura (purtroppo pagando in termini elettorali la indecorosa "fuga" verso la sinistra di Paolo Pollak ed altri suoi sodali).

In consiglio abbiamo supplito alla latitanza della maggioranza (con la giunta e la stessa Presidente quasi mai presenti!) presentando decine e decine di mozioni e risoluzioni sui temi più disparati, riuscendo spesso anche a fare approvare importanti documenti (ad esempio pochi giorni fa è stata approvata
una nostra mozione contro l'acquisto da parte del Comune dell'area di Castel Romano, teso a sanare di fatto il mega campo rom, con i ds e la margherita
messi in minoranza). Siamo stati al fianco dei cittadini penalizzati dalla logica di "guerre fra poveri" che ha portato avanti la sinistra gestendo pessimamente l'emergenza abitativa al Laurentino, a Fonte Laurentina ed a Trigoria. Abbiamo presentato emendamenti qualificanti sul bilancio 2006 improntati alla tutela della famiglia e delle classi sociali deboli, abbiamo portato all'attenzione, attraverso Consigli straordinari da noi richiesti, problemi come quello della sicurezza, della sanità locale e del traffico,
ottenendo risultati importanti e denunciando situazioni scandalose come quella della prostituzione su Via Acqua Acetosa Ostiense, a Trigoria, a Mostacciano-
Torrino ed all'Eur, in costante aumento in barba alle campagne troppo astratte della sinistra.

Ci siamo infine duramente opposti a progetti urbanistici spesso fuori contesto (come le torri del Castellaccio ed il relativo mega centro commerciale) e non suffragati da un adeguato sistema di mobilità e di trasporto pubblico, riuscendo comunque ad ottenere il finanziamento di infrastrutture come
lo svincolo degli Oceani e l'interramento della C.Colombo, da sempre al centro del nostro impegno.

L'auspicio è quello di proseguire su questa linea evidenziando sempre più l'inadeguatezza di una maggioranza lacerata dalle sue forti divisioni ed incapace a portare avanti un progetto organico di governo di un territorio importante ed eterogeneo come quello del municipio XII.



Andrea De Priamo



fonte: LAURENTUM n. 216 - anno 24° - luglio/agosto 2007 - distribuzione gratuita - mensile di informazione - cultura - politica

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it