HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


PROFUMO D'ITALIA, DE PRIAMO (PDL) «GRAVISSIMA PROTESTA»
Comunicato stampa

02/02/2009

COMUNICATO STAMPA





"PROFUMO D'ITALIA", DE PRIAMO (PDL) «GRAVISSIMA PROTESTA»






«E' gravissima, ma forse sarebbe meglio dire ridicola e patetica, la manifestazione che si è tenuta stamattina e volta a protestare contro il convegno "Profumo d'Italia". L'iniziativa, portata avanti da uno sparuto gruppo di studenti, vuole ancora smentire l'esistenza delle Foibe in una sorta di negazionismo sconfessato però dalle ricostruzioni storiche. L'arma migliore contro questi personaggi che inseguono ideologie sconfitte dagli eventi è la conoscenza, ed è proprio con questo spirito che è stata allestita la due giorni di dibattiti al Palazzo dei Congressi. E' doveroso ricordare, a chi vuole negare i tragici eventi del passato, l'esistenza di una legge che impegna istituzioni pubbliche e governo nazionale a riportare alla luce pagine di storia nascoste colpevolmente per decenni, e rappresentate dalla tragedia degli esuli fiumani, istriani e dalmati e dalle decine di migliaia di persone trucidate nelle Foibe. Il prossimo passo è, però, l'inserimento di queste vicende, ora assenti, nei libri di testo delle scuole, e proprio su questo tema verrà lanciato un appello anche il 10 febbraio quando, col sindaco Alemanno, e numerosi esponenti del governo nazionale, celebreremo la "Giornata del ricordo" in Campidoglio, alla presenza delle associazioni degli esuli».




Lo dichiara il consigliere comunale Pdl, Andrea De Priamo.





Roma, 3 Febbraio 2009

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it