HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


FOIBE, DE PRIAMO (PDL): CONTRO L’IGNORANZA LA MIGLIORE RISPOSTA E’ RECUPERO MEMORIA
Approvata mozione per intitolazione scuola a Norma Cossetto

05/02/2010

FOIBE, DE PRIAMO (PDL):
"CONTRO L’IGNORANZA LA MIGLIORE RISPOSTA E’ RECUPERO MEMORIA"



"Approvata mozione per intitolazione scuola a Norma Cossetto"





"Siamo convinti che la migliore risposta ai poveri ignoranti responsabili delle scritte inneggianti alle foibe apparse sui muri di Porta Maggiore sia continuare ad intensificare l’azione di recupero della memoria legata alla tragedia degli infoibati e dell’esodo della popolazione giuliano dalmata dalla propria terra".





È quanto dichiara in una nota il consigliere comunale del Pdl e presidente della Commissione Ambiente del Comune di Roma, Andrea De Priamo.





"Nel solco della legge che istituisce il Giorno del Ricordo - continua De Priamo - il Comune di Roma non solo realizzerà per il secondo anno consecutivo il viaggio in Istria e a Fiume con gli studenti delle suole medie superiori ma celebrerà solennemente la giornata anche in Aula Giulio Cesare. Si è inoltre al lavoro per predisporre tutta una serie di importanti iniziative quali ad esempio la realizzazione di una Casa del Ricordo affidata alle associazioni di esuli. In questo senso risulta significativa l’approvazione della mozione in Consiglio comunale di cui sono stato prima firmatario per l’intitolazione di una scuola a Norma Cossetto - la studentessa brutalmente trucidata per avere rivendicato nella sua tesi di laurea l’italianità dell’Istria - e sulla quale l’Assessorato alle Politiche Scolastiche sta lavorando per giungere presto all’individuazione di una struttura".





"L’obiettivo è giungere - conclude De Priamo - ad un complesso di iniziative e provvedimenti per celebrare la memoria di quella tragedia quotidianamente, senza doversi limitare al 10 febbraio, reinserendo così la storia tenuta nascosta per motivi ideologici e politici per decenni, nella struttura identitaria comune e nel patrimonio condiviso del nostro popolo".



Roma, 5 febbraio 2010.



[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it