HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


TOR MARANCIA, DA CONSIGLIO OK A ITER REALIZZAZIONE PARCO

08/02/2010

TOR MARANCIA, DA CONSIGLIO OK A ITER REALIZZAZIONE PARCO



L'iter per la realizzazione del parco di Tor Marancia arriva alla sua conclusione dopo oltre dieci anni. Il consiglio comunale, infatti, ha approvato all'unanimità la delibera 2/2010 con cui si definiscono le modalità attuative per la realizzazione del parco di oltre 200 ettari che sorge tra l'Ardeatina e Grotta Perfetta. I privati proprietari di diritti edificatori in quell'area vedranno trasferiti i loro diritti in altre aree della città, in modo tale da lasciare verde la zona sulla quale, entro il 2012 sarà realizzato un parco attrezzato. Ora il Comune di Roma avvierà la rilocalizzazione dei diritti edificatori delle decine di privati che avrebbero dovuto costruire case e uffici nell'area del Parco e che, tramite lo strumento della compensazione, saranno trasferiti altrove, mantenendo lo stesso valore economico. Circa 12,5 milioni il valore complessivo dell'operazione che sarà realizzata grazie a parte degli oneri concessori derivanti dalle compensazioni.

"La delibera votata oggi - ha detto il presidente della Commissione Ambiente Andrea De Priamo - è un passo fondamentale per la realizzazione del parco fortemente voluto dai consiglieri comunali di An che strapparono l'area a un progetto edificatorio".



Il parco sarà suddiviso in tre aree, una archeologica, una agricola e una a verde pubblico. Insieme alla delibera, il consiglio comunale ha accolto anche un ordine del giorno con cui si chiede di intitolare all'interno del parco una strada alle persone che si sono adoperate per salvaguardarlo: l'allora consigliere comunale Toni Augello, l'urbanista Antonio Cederna e il primo presidente dell'associazione Fare verde, Paolo Colli.



Roma, 8 febbraio 2010.



[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it