HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


SPORT, DA VILLA BORGHESE A TOR DI QUINTO ARRIVANO OLIMPIADI VERDI

04/03/2010

SPORT, DA VILLA BORGHESE A TOR DI QUINTO ARRIVANO OLIMPIADI "VERDI"





Tre domeniche di "olimpiadi" all'aria aperta, con palestre en plein air che si alterneranno tra Villa Borghese, il Parco Tor di Quinto e Villa Carpegna. Parte domenica 7 marzo la kermesse dei "Green Games" promossa dall'assessorato capitolino all'Ambiente, presentata oggi in Campidoglio dall'assessore Fabio De Lillo, dal delegato allo Sport Alessandro Cochi, e dal presidente Commissione Ambiente Andrea De Priamo. Domenica 7, 14 e 21 marzo nelle ville del II, XX e XVIII Municipio grandi e piccini possono partecipare a tornei e gare in varie discipline dal calcio al volley alla corsa al ciclismo, fino al tiro alla fune, ma anche alla bicicross, alla peteca (volano), frescobal (beach tennis senza rete) e scacchiera gigante, scortati da aree educativo-ludiche, spettacoli e intrattenimento tout-court con tanto di esibizioni sportive di ex campioni come Bruno Girdano e Giancarlo De Sisti. A Villa Borghese, il 7, interverranno anche i campioni degli Special Olimpics (con disabilita'). Al centro delle aree interessate, una tensostruttura per attivita' ludiche a basso impatto ambientale.





"E' un'iniziativa che rientra nella politica che stiamo cercando di intraprendere da due anni sulla valorizzazione del patrimonio ambientale affinche' sia sempre pił utilizzato dai cittadini - dice De Lillo - Visto che il 67 per cento di Roma e' costituito da aree verdi. Proprio nell'anno della biodiversita' il nostro compito e' rendere gradevoli e attrezzati i nostri parchi. In questo caso, vogliamo che i parchi possano essere considerati palestre all'aperto dove la salute, il benessere fisico e lo sport possano esser protagonisti. Tre domeniche di giochi e gare anche supportate da federazioni sportive, con attrezzature ad hoc organizzate per l'occasione", continua De Lillo che sottolinea come la presentazione dell'iniziativa avviene simbolicamente a poche ore dalla candidatura della citta' di Roma a ospitare le Olimpiadi del 2020 nella sfida con Venezia. "La candidatura di Roma avra' l'ambientale protagonista, vedra' un'attenzione particolare all'ambiente con la rivisitazione del Parco del Tevere cuore del villaggio Olimpico e le infrastrutture dotate di tecnologie a energie alternative solari. La chiave che permettera' a Roma di vincere sara' l'ambiente". Aggiunge Alessandro Cochi: "La nostra mission e' di dotare i parchi tra centro e periferia di percorsi dedicati alla salute e al benessere. Per questo stiamo lavorando per dotare i parchi di strutture stabili per lo sport". Conclude Andrea De Priamo: "L'obiettivo e di trasformare Roma nella capitale del verde fruibile per tutti anche per i disabili con una compartecipazione di pubblico e privato. Recuperare verde significa anche recuperare sicurezza nelle aree verdi".





Roma, 4 marzo 2010.



[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it