HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


MOBILITÀ, DE PRIAMO-BERRUTI (PDL): AL VIA NUOVA FASE PER ROMA

17/03/2010

MOBILITÀ, DE PRIAMO-BERRUTI (PDL): "AL VIA NUOVA FASE PER ROMA"





"Il Piano Strategico per la Mobilità Sostenibile approvato ieri dal Consiglio comunale - ha dichiarato Andrea De Priamo, presidente della commissione Ambiente del Comune di Roma - è un importante e innovativo strumento per la pianificazione a medio e lungo termine dello sviluppo della mobilità della Capitale, che tiene conto dei parametri di sostenibilità ambientale. A questo proposito gli emendamenti presentati dalla commissione Ambiente e inseriti nella delibera, presentano la proposta qualificante sulla realizzazione di una rete tranviaria tangenziale nella città. Crediamo, infatti, che la lotta all'inquinamento ed al traffico passi per una serie di politiche mirate necessariamente al rafforzamento del trasporto pubblico e all'utilizzo di tecnologie moderne e di mobilità alternativa, come quelle già messe in campo dall'amministrazione comunale con il car sharing, il bike sharing e l'adozione di auto elettriche.





Per quanto riguarda la ciclabilità - ha concluso Andrea De Priamo – il piano impegna l'amministrazione ad un'ulteriore delibera da approvare in Consiglio comunale che preveda un piano complessivo per la ciclabilità cittadina".



"Grazie all'importante emendamento presentato dalla Commissione Ambiente, nell'ambito della delibera sul Piano Strategico per la Mobilità Sostenibile - ha aggiunto Maurizio Berruti, membro della commissione Mobilità - finalmente si è coniugato l'interesse prevalente di garantire il trasporto pubblico locale di persone, con la fondamentale, imprescindibile necessità della tutela della salute pubblica. La considerazione di questo qualificante punto crea un circolo virtuoso che, nella tutela degli spazi urbani riservati ai servizi pubblici, produce anche una maggiore velocità commerciale dei vettori, sia collettivi che individuali, ottenendo l'importante risultato della diminuzione dei costi. L'intelligente intervento politico sul "caos" da riordinare, si ottiene solo con la qualità elevata dei piani strategici. La quantità, gli effetti speciali, la demagogia di facciata - ha concluso Maurizio Berruti - producono solo quel "modello Roma" di veltroniana memoria che si è disperso nel vento dei problemi, lasciando solo destabilizzazione, danni all'economia e acuendo le problematiche per gli onesti cittadini e gli operosi operatori Romani".





Roma, 17 marzo 2010.



[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it