HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


DE PRIAMO SU OBIETTIVO RIFIUTI ZERO NELLA CAPITALE
Comunicati stampa

26/04/2010

RIFIUTI, JACK MACY IN CAMPIDOGLIO: "OBIETTIVO 2020 ZERO WASTE"



(OMNIROMA) Un momento di incontro e confronto per scambiare buone pratiche, discutere ed arrivare al 2020 raggiungendo l'obiettivo di Zero rifiuti. Sulla scia dell'esperienza californiana anche Roma si prepara a fare del rifiuto un bene, puntando sul riciclo, la raccolta differenziata e la porta a porta. Di questo si e' parlato nel pomeriggio, in Campidoglio, durante un dibattito, promosso dall'amministrazione, al quale hanno partecipato il presidente della Commissione Ambiente del Comune di Roma, Andrea De Priamo, il Coordinatore commerciale del Programma Rifiuti Zero del Dipartimento Ambiente della Città e della Contea di San Francisco, Jack Macy ed il delegato del sindaco per i rapporti con gli enti e le istituzioni sanitarie sul territorio, Adolfo Panfili. "Oggi e' una giornata importante - afferma De Priamo - perché la presenza di Macy rappresenta una tappa di un percorso che come amministrazione stiamo portando avanti e sul quale abbiamo spinto con forza, ovvero l'idea che il rifiuto come materia prima. Guardiamo con interesse il modello californiano. Siamo convinti che la Capitale possa seguire l'esempio proposto da Macy anche sul fronte dell'adozione di un regolamento comunale che impone l'uso di articoli riciclabili e compostabili nei servizi di ristorazione e bandisce l'uso di buste di plastica nei supermercati, sostituendole con sacchetti riutilizzabili, compostabili o confezionati con carta riciclata, anticipando - come hanno fatto anche altri comuni italiani – la normativa europea. Proporremo in questo senso al sindaco Alemanno l'emissione di un'ordinanza specifica, previo confronto con le associazioni di categoria". Jack Macy nella mattinata si e' recato a visitare Malagrotta, Maccarese e l'impianto sulla via Salaria. "Il nostro obiettivo - spiega Macy - e' arrivare nel 2020 a Zero Waste, creando quindi dei prodotti che siano al 100% riciclabili".



Roma, 26 marzo 2010.










RIFIUTI. ROMA, DE PRIAMO: CON JACK MACY PROSPETTIVA 'ZERO'



"SEGUIRE ESEMPIO SAN FRANCISCO PER ANTICIPARE NORMATIVA UE".



(DIRE) "La presenza a Roma di un esperto internazionale nel settore dello sviluppo del riciclaggio dei rifiuti del calibro di Jack Macy, che insieme a Paul Connet ha costruito il successo della raccolta differenziata a San Francisco, rappresenta un contributo di estrema importanza per capire come la Capitale possa seguire l'esempio virtuoso della metropoli californiana, puntando all'obiettivo 'rifiuti zero'. L'Amministrazione Comunale guarda, infatti, con molto interesse l'esperienza di San Francisco che, gia' nel 2007, ha centrato l'obiettivo di recuperare il 72% dei rifiuti raccolti".



È quanto dichiara il presidente della commissione Ambiente del Comune di Roma, Andrea De Priamo, che oggi ha accompagnato il coordinatore commerciale del Programma Rifiuti Zero del Dipartimento Ambiente della Citta' e della Contea di San Francisco, Jack Macy, nella sua visita all'impianto Tmb di Malagrotta 2, all'impianto di compostaggio di Maccarese e all'impianto di selezione e trattamento dei rifiuti indifferenziati di via Salaria.



"Siamo convinti- prosegue De Priamo- che la Capitale possa seguire l'esempio proposto da Macy anche sul fronte dell'adozione di un regolamento comunale che impone l'uso di articoli riciclabili e compostabili nei servizi di ristorazione e bandisce l'uso di buste di plastica nei supermercati, sostituendole con sacchetti riutilizzabili, compostabili o confezionati con carta riciclata, anticipando - come hanno fatto anche altri Comuni italiani - la normativa europea. Proporremo in questo senso al sindaco Alemanno l'emissione di un'ordinanza specifica, previo confronto con le associazioni di categoria".

Alla visita - promossa dalla commissione Ambiente in collaborazione con l'Ama - segue una conferenza tecnica in Campidoglio. La conferenza - presieduta da De Priamo e che vede la partecipazione del delegato del sindaco per i Rapporti con gli enti e le istituzioni sanitarie sul territorio, Adolfo Panfili, e del presidente del Comitato Malagrotta, Sergio Apollonio - serve a rafforzare la partnership tra il Comune di Roma e la Citta' di San Francisco per un reciproco scambio di esperienze nell'ottica dell'azione per la sostenibilita' ambientale, nella quale si inserira' nei prossimi mesi la visita del sindaco Alemanno nella metropoli californiana.



Roma, 26 aprile 2010.










Roma, De Priamo: Con Jack Macy rifiuti zero



(Il Velino) - "La presenza a Roma di un esperto internazionale nel settore dello sviluppo del riciclaggio dei rifiuti del calibro di Jack Macy, che insieme a Paul Connet ha costruito il successo della raccolta differenziata a San Francisco, rappresenta un contributo di estrema importanza per capire come la Capitale possa seguire l'esempio virtuoso della metropoli californiana, puntando all'obiettivo 'rifiuti zero'. L'Amministrazione Comunale guarda, infatti, con molto interesse l'esperienza di San Francisco che, gia' nel 2007, ha centrato l'obiettivo di recuperare il 72 per cento dei rifiuti raccolti". E' quanto dichiara il presidente della commissione Ambiente del Comune di Roma, Andrea De Priamo, che oggi ha accompagnato il coordinatore commerciale del programma "rifiuti zero" del Dipartimento Ambiente della Citta' e della Contea di San Francisco, Jack Macy, nella sua visita all'impianto Tmb di Malagrotta 2, all'impianto di compostaggio di Maccarese e all'impianto di selezione e trattamento dei rifiuti indifferenziati di via Salaria. "Siamo convinti - prosegue De Priamo - che la Capitale possa seguire l'esempio proposto da Macy anche sul fronte dell'adozione di un regolamento comunale che impone l'uso di articoli riciclabili e compostabili nei servizi di ristorazione e bandisce l'uso di buste di plastica nei supermercati, sostituendole con sacchetti riutilizzabili, compostabili o confezionati con carta riciclata, anticipando - come hanno fatto anche altri comuni italiani - la normativa europea. Proporremo in questo senso al sindaco Alemanno l'emissione di un'ordinanza specifica, previo confronto con le associazioni di categoria". Alla visita - promossa dalla commissione Ambiente in collaborazione con l'Ama - seguira' alle 18.30 una conferenza tecnica in Campidoglio. La conferenza - che sara' presieduta da De Priamo e la quale vedra' la partecipazione del delegato del sindaco per i rapporti con gli enti e le istituzioni sanitarie sul territorio, Adolfo Panfili, e del presidente del Comitato Malagrotta, Sergio Apollonio - servira' a rafforzare la partnership tra il Comune di Roma e la Citta' di San Francisco per un reciproco scambio di esperienze nell'ottica dell'azione per la sostenibilita' ambientale, nella quale si inserira' nei prossimi mesi la visita del sindaco Alemanno nella metropoli californiana.



Roma, 26 aprile 2010.










RIFIUTI: COMMISSIONE AMBIENTE, ROMA GUARDA A SAN FRANCISCO
DE PRIAMO, PROPORRO' BANDIRE USO BUSTE PLASTICA NEI SUPERMERCATI



(ANSA) 'La presenza a Roma di un esperto internazionale nel settore dello sviluppo del riciclaggio dei rifiuti del calibro di Jack Macy, che insieme a Paul Connet ha costruito il successo della raccolta differenziata a San Francisco, rappresenta un contributo di estrema importanza per capire come la capitale possa seguire l'esempio virtuoso della metropoli californiana, puntando all'obiettivo 'rifiuti zero'.



L'Amministrazione Comunale guarda, infatti, con molto interesse l'esperienza di San Francisco che, gia' nel 2007, ha centrato l'obiettivo di recuperare il 72% dei rifiuti raccolti'. Lo afferma, in una nota, il presidente della Commissione Ambiente del Comune di Roma Andrea De Priamo, che oggi ha accompagnato il Coordinatore commerciale del Programma Rifiuti Zero del Dipartimento Ambiente della Citta' e della Contea di San Francisco, Jack Macy, nella sua visita all'impianto Tmb di Malagrotta 2, all'impianto di compostaggio di Maccarese e all'impianto di selezione e trattamento dei rifiuti indifferenziati di Via Salaria.



'Siamo convinti - aggiunge De Priamo - che la Capitale possa seguire l'esempio proposto da Macy anche sul fronte dell'adozione di un regolamento comunale che impone l'uso di articoli riciclabili e compostabili nei servizi di ristorazione e bandisce l'uso di buste di plastica nei supermercati, compostabili o confezionati con carta riciclata, anticipando, come hanno fatto anche altri comuni italiani, la normativa europea. Proporremo in questo senso al sindaco Alemanno l'emissione di un'ordinanza, previo confronto con le associazioni di categoria. La visita, secondo De Priamo, 'servira' a rafforzare la partnership tra il Comune di Roma e la Citta' di San Francisco per un reciproco scambio di esperienze nell'ottica dell'azione per la sostenibilita' ambientale, nella quale si inserira' nei prossimi mesi la visita del sindaco Alemanno nella metropoli californiana'.



Roma, 26 aprile 2010.










RIFIUTI: COMMISSIONE AMBIENTE, ROMA GUARDA A SAN FRANCISCO (2)



(ANSA) Jack Macy del Department of Environment City and County of San Francisco, ha visitato alcune zone della capitale e ha illustrato, alla presenza del presidente della commissione Ambiente del Comune di Roma, Andrea De Priamo, e Adolfo Panfili, delegato del sindaco per i rapporti con Enti e istituzioni sanitarie, come a San Francisco si affronta il problema dei rifiuti.



'Per ciascuna famiglia vengono distribuiti contenitori per 130 litri al mese - ha spiegato - al costo di 25 dollari'. Obiettivo per il 2020 'e' quello di arrivare al totale riciclaggio e cioe' a non avere piu' rifiuti ma solo fonti di energia'. Per fare questo, ha concluso, 'bisogna educare i cittadini ma anche i produttori'.



Per De Priamo l'idea che proviene da San Francisco e' un'idea 'da guardare con interesse perche' i rifiuti devono essere sempre piu' una materia prima e quindi una ricchezza'.



Roma, 26 aprile 2010.





[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it