HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


ROMA ENERGIA. DE PRIAMO (PDL): «SINISTRA NON STRUMENTALIZZI VICENDA»

28/05/2010

ROMA ENERGIA. DE PRIAMO (PDL): «SINISTRA NON STRUMENTALIZZI VICENDA»





«Spiace constatare come il Pd voglia cercare di strumentalizzare la vicenda legata all'agenzia Roma Energia tralasciando alcuni dettagli non di poco conto che ci permettiamo di ricordare agli esponenti del centrosinistra. Sarebbe infatti doveroso ricordare come, parlando in merito alla situazione debitoria, in passato i vecchi soci sia esterni sia facenti parte della stessa amministrazione non abbiano provveduto a garantire le risorse che pure si chiedevano a gran voce per evitare il crearsi di questa condizione. Casualmente, però, ci si indigna solamente adesso, quando i responsabili di allora sono passati all'opposizione».





Lo dichiara in una nota il presidente della Commissione Ambiente del Comune di Roma, Andrea De Priamo.




«Ci chiediamo perché - continua De Priamo - tanta solerzia e preoccupazione non siano sorte quando si poteva evitare di determinare la situazione di cui parlano nel Pd. E ancora, ricordiamo al centrosinistra che esiste già uno strumento per la gestione delle politiche energetiche alternative, che porta il nome di 'Osservatorio per la riduzione di gas clima-alteranti e per la produzione del consumo sostenibile dell'energia' e che e' stato istituito nello scorso mese di aprile. Le politiche energetiche sono seguite con estremo interesse da parte del Comune di Roma: basti pensare che il Consiglio comunale, di cui fa parte anche il centrosinistra e che dovrebbe dunque averne memoria, nel giugno 2009 ha approvato l'adesione al Patto dei sindaci, formalizzata successivamente il 4 maggio scorso con una cerimonia a Bruxelles davanti al presidente della Commissione europea, Barroso».





De Priamo conclude dicendo che «sempre a sollecitare la memoria degli esponenti Pd, poi, ricordiamo che nel marzo 2009 e' stato siglato il Piano d'azione per il raggiungimento degli obiettivi del Protocollo di Kyoto a Roma. Infine, aver avviato un momento di confronto con l'economista di fama mondiale Jeremy Rifkin sulle tematiche ambientali, che non si limiterà solamente ad uno spot come vorrebbero far credere a sinistra, e' motivo di vanto per questa amministrazione e per la nostra città, che a Copenhagen nell'ambito del summit sul clima e' stato visto come elemento di pregio».





Roma, 28 maggio 2010.



[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it