HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


URBANISTICA, MOLLICONE - DE PRIAMO (PDL): «PARTIRE DA CORVIALE, PROGETTO GIA’ PRONTO»

24/08/2010

URBANISTICA, MOLLICONE - DE PRIAMO (PDL): «PARTIRE DA CORVIALE, PROGETTO GIA’ PRONTO»

«L’imminente presentazione del master plan su Corviale firmato dal Centro Studi Architettura Razionalista di Roma e dall’Agenzia per la Città sulla base di lunghi anni di studi e ricerche, condivise dall’assessore regionale alla Casa Teodoro Buontempo e al centro di un battaglia decennale del centrodestra romano, avviata fin dalla relazione dell’ex capogruppo di An in Consiglio Comunale Marco Marsilio sul nuovo Piano Regolatore Generale, dimostra come sia concretamente possibile partire immediatamente con la demolizione e la ricostruzione del famoso “serpentone”, costruendo un nuovo quartiere fondato sul modello della “città giardino” eliminando per sempre dal volto della Capitale uno degli esempi peggiori, insieme a Tor Bella Monaca e a Laurentino 38, di architettura collettivista, disumana e massificante».
 
È quanto dichiarano in una nota congiunta Federico Mollicone e Andrea De Priamo, rispettivamente presidenti delle Commissioni Cultura e Ambiente del Comune di Roma.
 
«È giunto il momento - sottolinea Mollicone - di rompere gli indugi e dare concretezza al progetto di rigenerazione del tessuto urbano della città, richiesto fortemente dai cittadini e sostenuto dai più importanti ingegneri e architetti al mondo, da Paolo Portoghesi a Leon Krier».
 
«Altrettanto impellente – aggiunge De Priamo - risulta proseguire con la demolizione dei ponti più degradati del Laurentino 38, avviata grazie ad una nostra battaglia condivisa con il territorio».
 
«Ben vengano dunque - concludono Mollicone e De Priamo - ulteriori proposte legate al principio della sostituzione edilizia come quella su Tor Bella Monaca proposta dal sindaco Alemanno e da noi accolta con favore: l’importante è che nell’agenda dell’urbanistica romana non vengano posposte vicende come quella di Corviale o del Laurentino 38, sulle quali sono state già investite energie e professionalità, avviati processi di partecipazione con il territorio e sono pronti progetti concreti per ridare dignità e qualità della vita alla periferia romana».
 
Roma, 24 agosto 2010.

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it