HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


VILLA GORDIANI, DE PRIAMO - RINALDI (PDL): «BENE RIQUALIFICAZIONE PARCO ARCHEOLOGICO»
“Su manutenzione parchi pubblici rafforzare coinvolgimento volontariato, privati e cittadini”

02/09/2010

VILLA GORDIANI, DE PRIAMO - RINALDI (PDL):
«BENE RIQUALIFICAZIONE PARCO ARCHEOLOGICO»
“Su manutenzione parchi pubblici rafforzare coinvolgimento volontariato, privati e cittadini”
«L’intervento di riqualificazione del parco archeologico di Villa Gordiani, avviato oggi in occasione dell’intitolazione di due viali alla memoria dei giornalisti scomparsi a Beirut il 2 settembre del 1980, Graziella De Paolo e Italo Toni, rappresenta il punto di partenza per restituire ai cittadini del quartiere un patrimonio ambientale e storico di particolare valore, purtroppo lasciato negli anni all’incuria e all’abbandono».
È quanto dichiarano in una nota congiunta il presidente della Commissione Ambiente del Comune di Roma, Andrea De Priamo e il consigliere Pdl del VI Municipio, Daniele Rinaldi.
«L’intervento - aggiunge Rinaldi - realizzato congiuntamente dall’Assessorato all’Ambiente, Protezione Civile, Ama e Sovraintendenza Comunale e che permetterà di rendere nuovamente fruibile Villa Gordiani, dimostra inoltra chiaramente l’infondatezza del comportamento della Giunta Palmieri che con toni allarmistici non perde occasione di polemizzare con l’Amministrazione Alemanno sostenendo un presunto disinteresse del Campidoglio per il territorio del VI Municipio. Un disinteresse inesistente e smentito dai fatti, così come dimostra anche il recente bilancio comunale che assegna al VI Municipio maggiori risorse finanziarie rispetto agli anni passati».
«Sulla manutenzione dei parchi pubblici - ha aggiunto il presidente De Priamo  -  concordiamo pienamente sulla volontà espressa dal sindaco Alemanno di rafforzare il coinvolgimento del volontariato, del privato e dei cittadini: un intento che l’Amministrazione comunale ha già dimostrato di sapere declinare, in un ottica di sussidiarietà, con il bando sull’adozione delle aree verdi. Una battaglia, quella per il decoro urbano, che grazie al piano predisposto dal Campidoglio subirà presto un’accelerazione per sanare le criticità esistenti e monitorare costantemente il territorio».
Roma, 2 settembre 2010.

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it