HOME CONTATTI AGENDA NOTIZIE

NOTIZIE


MARSILIO, DE PRIAMO (PDL): «IPOCRITA POLEMICA DELLA SINISTRA»

16/09/2010

MARSILIO, DE PRIAMO (PDL): «IPOCRITA POLEMICA DELLA SINISTRA»

«Le dichiarazioni dell’assessore Marsilio sulla nazionalità straniera dei figli di extracomunitari nati in Italia che tanto ipocrita scalpore hanno suscitato nelle fila della sinistra sono formalmente corrette e politicamente ineccepibili. Si rifanno, infatti, a quanto in vigore nel nostro ordinamento e alla terminologia tecnica usata nelle direttive del ministro Gelmini che fissa nelle scuole un tetto del 30% per i bambini non comunitari al fine di evitare classi e scuole ghetto come nel caso della Pisacane. Ha ragione il sindaco Gianni Alemanno nel definire i bambini stranieri un patrimonio di Roma, ma proprio al fine di tutelarli occorre evitare scorciatoie ipocrite che sono il vero obiettivo della polemica della sinistra, che determinerebbero classi composte da presunti bambini italiani ma in sostanza prive di quel percorso di integrazione necessario a formare davvero nuovi cittadini italiani, consapevoli e partecipi del sentimento di appartenenza nazionale. L’assessore Marsilio deve quindi continuare con serenità nel proficuo lavoro che sta svolgendo per la qualità dei servizi educativi e culturali delle scuole romane».

Lo dichiara in una nota il consigliere comunale del Pdl, Andrea De Priamo.



Roma, 16 settembre 2010

[torna alla sezione notizie]

 

IL POLITICO

SITI CONSIGLIATI

Andrea De Priamo
info@andreadepriamo.it